domenica 12 ottobre 2014

Dunga offende Maradona e tutta l'Argentina

Come al solito i signori non si smentiscono mai e con un gesto semplice quanto inutile e vergognoso Carlos Dunga ha offeso il più grande calciatore di tutti i tempi ed un intero popolo...
Viene da pensare che Carlos si esprimeva da cagnaccio grintoso come giocatore ed ora continua  farlo come allenatore la differenza è che deve usare la parole o i gesti per farlo e non i piedi

Amichevoli - Gesto della sniffata: Dunga provoca l’Argentina

Rivolgendosi alla panchina dell'Argentina durante il Superclassico, il ct brasiliano ha mimato il gesto della 'sniffata' dicendo "siete uguali" e alludendo al vecchio vizio di Maradona

Nessun commento:

Posta un commento