giovedì 8 ottobre 2015

Denti bianchissimi senza spendere - 7 rimedi naturali

Denti bianchi senza spendere un patrimonio dal dentista? Con 7 rimedi naturali è possibile
1)Tra gli alimenti amici c’è l’aceto di mele (che va sempre tenuto in cucina, dati i suoi benefici: contiene infatti potassio, sodio, calcio, magnesio, beta-carotene, le vitamine A, B1, B2, B6, C ed E, acido acetico). È un collutorio naturale, da usare al massimo per una volta alla settimana. La sua acidità agisce sulle macchie lasciate dalla caffeina. Inoltre allevia l’alitosi, le gengive sanguinanti, il mal di denti e le infezioni del cavo orale.
2)Anche la salvia porta grandi benefici. In questo caso va usata in sostituzione del normale dentifricio, al massimo per tre volte alla settimana. Ricca di sostanze disinfettanti, è ottima per proteggere le gengive e combattere l’alito pesante. La tisana di salvia può rivelarsi utile anche in caso di problemi al cavo orale come ascessi, faringiti, laringiti e gengiviti.
3)E chi l’avrebbe mai detto? Il tè verde non ha controindicazioni (al contrario dei tè più scuri), anzi, protegge i denti perché contiene catechina, sostanza che distrugge i batteri presenti negli zuccheri. In erboristeria lo consigliano in sostituzione del tè e se ne possono bere fino a cinque tazze al giorno.
4)Anche il sedano è amico dei denti sani perché li protegge. Masticando il sedano infatti si produce saliva che neutralizza i batteri che causano la carie. È consigliato fare uno spuntino al giorno col sedano, meglio se nel pomeriggio. Infine dulcis in fundo 
5) c’è l’olio d’oliva. Va passato sui denti in modo circolare una volta alla settimana: attacca le macchie ma protegge lo smalto, rafforzando i denti.
6) Oltre allo spazzolino da denti è consigliabile usare il filo interdentale, ma subito dopo è fondamentale sciacquare la bocca con un getto d’acqua che tolga ogni residuo. I batteri si annidano lì.
7) Prova a bere meno caffè coca-cola, fumare di meno, mangiare meno cioccolato o patatine e mai e poi mai i "pan di stelle" in più tieni sempre a portata di mano un pacchetto di cicche, meglio se non eccessivamente zuccherate

Nessun commento:

Posta un commento